Promuovere l’uso della bicicletta tra gli studenti delle scuole medie inferiori al fine di proporre una soluzione strutturale al problema della lotta allo smog nelle città.. Questo l’obiettivo dei progetti promossi dalla regione Emilia-Romagna e comuni di Bologna, Modena e Reggio Emilia e presentati ieri nella giornata di apertura del salone fieristico "Europolis".

In particolare, il progetto che interessa Bologna – si legge in una nota – si chiama "Percorsi ciclabili sicuri casa-scuola": nei cinque quartieri S. Stefano, S. Vitale, Saragozza, Savena e Navile saranno realizzati altrettanti percorsi ciclabili sicuri casa-scuola con il coinvolgimento diretto degli utenti alla fase progettuale. Lo strumento partecipativo è quello dei "laboratori di progettazione partecipata", che attraverso il supporto dei Quartieri saranno attivati, entro il primo semestre 2006, nelle scuole aderenti, e condotti dagli esperti dell´associazione Camina (Città amiche dell´infanzia e adolescenza). Nel progetto sono previste anche lezioni di educazione alla mobilità sostenibile e sicura, e una fase, già avviata, di mappatura dei percorsi ciclabili urbani già esistenti in regione.

"Pedal" è invece il nome del progetto che interessa Modena e Reggio Emilia. L´obiettivo è promuovere l´uso regolare della bicicletta come mezzo di trasporto urbano da parte degli adolescenti che frequentano le scuole medie inferiori coinvolte. L’iniziativa- prosegue la nota – prevede sia azioni a carattere formativo-educativo che operative: attività informative rivolte a studenti, insegnanti e genitori sui temi del rapporto tra emissioni inquinanti e qualità dell´aria, e tra gas serra e cambiamento climatico globale; la riorganizzazione degli spazi di sosta per le biciclette nelle aree delle scuole medie inferiori aderenti al progetto; l´attivazione di percorsi ciclistici casa-scuola per gli studenti, in collegamento alla rete ciclabile esistente; il monitoraggio biennale dei risultati raggiunti in termini di chilometri percorsi in bicicletta e di mancate emissioni. Il progetto sarà presentato alle scuole tra maggio e giugno 2006 e avrà durata biennale (anni scolastici 2006-2007 e 2007-2008).

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)