L’Assessore all’Ambiente, Franco Zunino, ha annunciato lo stanziamento di ben 4 milioni di euro in favore della raccolta differenziata dei rifiuti in Liguria. I fondi comunitari, 2,4 milioni di euro-si legge nella nota-, serviranno per potenziare le strutture della raccolta differenziata al servizio dei comuni di Savona (per un finanziamento da 1,9 milioni), Castelnuovo Magra (420 mila euro) e Varese Ligure (87 mila). I beneficiari, ACAM e ATA oltre al municipio della Val di Vara, contribuiranno con fondi propri che porteranno l’investimento complessivo a superare i 3 milioni di euro.

La Regione ha poi finanziato 1,6 milioni di euro per le Provincie, al fine di realizzare gli interventi decisi insieme. "Obiettivo del programma – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Zunino -intercettare i rifiuti alla fonte per poi avviarli alla raccolta differenziata, infatti uno dei filoni privilegiati di attività sarà la raccolta dei rifiuti organici per la produzione di compost da utilizzare come fertilizzante".

"Grazie a questi interventi – conclude l’Assessore- in Liguria la quantità di rifiuti biodegradabili nelle discariche scenderà a 170 kg l’anno per abitante entro il 2008, una diminuzione del 50% visto che al momento la quantitàsupera i 300 chili".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)