E’ stata approvata dal Consiglio Regionale ligure, dopo una lunga battaglia fra i Verdi e gli altri rappresentanti politici, la nuova disciplina legislativa sulla caccia. Il testo del provvedimento normativo "Attivazione del regime di deroga ai sensi dell’articolo 9 della direttiva comunitaria n.79/409 del 2 aprile 1979 sulla conservazione degli uccelli selvatici per la stagione 2005-2006", è stato oggetto di numerosi emendamenti presentati dai Verdi, che però sono stati respinti mediante un maxi emendamento proposto da Ds e sottoscritto da altri schieramenti.

Il testo approvato definitivamente prevede che, nella Regione: la caccia allo storno è autorizzata fino al 31 gennaio 2006 (con un limite giornaliero per ogni cacciatore di 15 capi); per il fringuello il periodo di caccia è prorogato fino alla fine del 2005 (con un limite di uccisioni giornaliere di 10 capi). I numerosi ordini del giorno proposti dal Sole che ride, per ostacolare l’approvazione della legge, sono stati tutti respinti.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)