Il Ministero dell’Ambiente ha deciso di sospendere l’efficacia dei 17 decreti attuativi del Codice Ambientale con una comunicazione pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 26 giugno scorso. "Desta sorpresa e preoccupazione in quanto rischia di paralizzare l’attività delle imprese".Questo il commento dell’UP, Unione Petrolifera che continua: "Sorprendono anche le voci circolate relative alla sospensione dell’efficacia del Codice Ambientale, da operarsi attraverso la presentazione di alcuni emendamenti al disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 181/06 in corso di discussione al Senato, in quanto contraddicono il metodo di lavoro, più volte asserito dal Governo, di procedere a possibili modifiche e miglioramenti attraverso un preventivo confronto con il sistema industriale".

Il nostro auspicio – concludono i petrolieri – è pertanto quello di un ripensamento da parte del Governo per lasciare spazio ad una reale collaborazione su temi tanto delicati per l’operatività del sistema energetico.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)