Riparte oggi da piazza Sannazzaro a Napoli "Due ruote Pulite", la campagna di controlli gratuiti sui gas di scarico dei motorini promossa dagli assessorati comunali all’Ambiente e alla Mobilità Urbana, lanciata lo scorso 10 ottobre da piazza Vanvitelli.

I test fatti dai tecnici Anea (Agenzia napoletana energia e ambiente) su 717 veicoli dimostrano che più della metà del campione esaminato risulta fuori norma. In particolare, dai dati relativi alle emissioni di idrocarburi emerge che i ciclomotori e i motocicli a due tempi, catalizzati e non, inquinano come 50 auto catalizzate a benzina.

"Questo conferma che le due ruote sono la più grossa fonte di inquinamento del traffico cittadino e conferma anche le preoccupazioni che ho già espresso in passato e la necessità di intervenire su questa categoria. La campagna di sensibilizzazione in corso ci servirà ad attivare dal 1 gennaio 2006 il bollino blu anche ai motocicli e ai ciclomotori". Sul punto interviene anche Michele Macaluso, direttore dell’Anea che aggiunge: "I risultati delle nostre indagini, seppure parziali, dimostrano quanto sia importante monitorare il funzionamento delle due ruote. Una buona manutenzione del veicolo può certamente ridurre il pericolo di inquinamento soprattutto se consideriamo che su un litro di benzina, solo un terzo viene trasformato in movimento. Tutto il resto viene dissipato sotto forma di calore o attraverso i gas di scarico".

I tecnici dell’Anea, dotati di idonea strumentazione, provvederanno a controllare i motocicli e ciclomotori da oggi fino all’11 novembre (dalle 9.30 alle 17.30). A chi risulterà in regola con le emissioni verrà regalato un porta-cd in alluminio. A tutti verrà raccomandato di sostituire il filtro dell’aria secondo la periodicità fissata dalle case costruttrici, di regolare l’impianto di carburazione, di adottare uno stile di guida costante che eviti brusche frenate o accelerate, di non sovraccaricare il veicolo e di spegnere il motore in caso di sosta prolungata.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)