Nasce il «Premio Impresa Ambiente», promosso dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, ministero delle Attività Produttive, Unioncamere e Camera di Commercio di Roma, con l’obiettivo di valorizzare l’impegno e promuovere le realtà italiane private e pubbliche che abbiano contribuito concretamente a migliorare l’impatto economico, sociale e ambientale in un’ottica di Sviluppo Sostenibile.

«Questo premio – ha commentato Corrado Clini, Direttore Generale del ministero dell’Ambiente – è una ulteriore occasione per utilizzare l’ambiente come "motore" economico per promuovere l’innovazione tecnologica e la ricerca essenziali per essere competitivi a livello europeo».

Il «Premio Impresa Ambiente», a cadenza annuale, è suddiviso in quattro Categorie: Migliore Gestione, Miglior Prodotto, Miglior Processo/Tecnologia, Migliore Cooperazione Internazionale; esso andrà alle organizzazioni che abbiano introdotto significative innovazioni di processo, sistema, tecnologia e prodotto, o abbiano avviato partnership internazionali, in un’ottica di rispetto ambientale e responsabilità sociale

«Il Premio può rappresentare – ha dichiarato l’Ing. Massimo Goti, Direttore Generale del ministero delle Attività Produttive – il riconoscimento, anche a livello europeo, per il sistema produttivo italiano, sempre più orientato verso i principi di sviluppo economico compatibile con l’ambiente».

Le candidature al «Premio Impresa Ambiente» dovranno pervenire alla Segreteria Organizzativa entro le 12 del 30 novembre 2005 e verranno valutate da un’apposita Giuria, composta da composta da 7 autorevoli esperti del settore ed esponenti del sistema produttivo e della ricerca. Le imprese e organizzazioni vincitrici parteciperanno di diritto alla prossima edizione dell’European Business Awards for the Environment, nato sotto l’egida della Commissione Europea (Dg Ambiente) nel 1987, per riconoscere e promuovere le organizzazioni che abbiano contribuito allo Sviluppo Sostenibile.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)