"Il regolamento Reach sulla chimica che verrà votato il 16 novembre al Parlamento Europeo non deve essere indebolito. Gli interessi collettivi della salute e dell’ambiente devono prevalere su quelli economici e di mercato". Questo il messaggio che verra’ portato oggi da Fulco Pratesi, Presidente del WWF, all’Eurodeputato Guido Sacconi, relatore del Reach (Registration, Evalution, Authorisation of Chemicals), il nuovo Regolamento Europeo sulla chimica che verrà votato in sede plenaria il 16 novembre al Parlamento Europeo. Pratesi e una delegazione del WWF consegneranno a Sacconi le 160.000 firme di cittadini europei preoccupati per gli effetti delle sostanze chimiche sulla salute, che chiedono al Parlamento Europeo di mettere sotto controllo i prodotti chimici tossici e votare il Reach. Oggi a conclusione della Settimana di informazione Rai sui prodotti chimici tossici verranno resi noti i dati del test-sondaggio lanciato dal WWF: "Sei avvelenato o svelenato?".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)