Un grande piano nazionale per la mobilità sostenibile al fine di contrastare l’emergenza smog. La proposta arriva dal presidente dei Verdi, Alfonso Pecoraro Scanio, secondo il quale la tutela della salute dei cittadini, l’aria pulita e una migliore qualità della vita sono priorità per le quali non bastano interventi discontinui, ma richiedono un vero e proprio piano nazionale antismog.

"Il saltuario ricorso a rimedi come le targhe alterne o le domeniche a piedi – spiega Pecoraro Scanio – è solo un palliativo che non incide sul problema. Invece di sprecare i soldi pubblici per grandi opere di cui nessuno sente il bisogno, si deve investire nel trasporto pubblico per renderlo moderno, ecologico e veloce in tutte le città italiane".

La soluzione, dunque, al problema del traffico e delle polveri sottili nella grandi città, secondo il leader dei Verdi, "è necessario un grande piano per la mobilità sostenibile che punti sul potenziamento del trasporto pubblico urbano ed extraurbano, sulle auto elettriche e sul trasporto collettivo".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)