"Dalla relazione sul rendiconto generale dello Stato svolta dal Presidente di sezione della Corte dei Conti Fulvio Balsamo e ripresa nei contenuti da quella del Procuratore Generale Vincenzo Apicella, risulta che nel 2004 i Comuni, nel loro insieme, hanno rispettato il patto di stabilità interno".
Questo il commento di Fabio Sturani, Sindaco di Ancona e Vice Presidente dell’Associazione dei Comuni Italiani (ANCI). Sturani aggiunge poi che si tratta di "un problema che purtroppo si verifica spesso, dovuto in questo caso all’attuale sistema di lavoro della Corte dei Conti, per il quale da un lato c’è lo Stato Centrale, dall’altro Regioni, Province e Comuni, che poi vengono spesso accorpati impropriamente nella definizione "Enti Locali""..
"Per quanto riguarda i Comuni – ha spiegato Sturani – i dati e le considerazioni diffuse oggi della magistratura contabile sono oltremodo lusinghieri, anche perché, come sottolinea la relazione del Presidente Balsamo, nel loro caso il 2004 ha posto in evidenza i nodi di un sistema per troppo tempo sottoposto alle incertezze di un complesso e contrastato cantiere istituzionale".
Nel quadro presentato oggi dalla Corte dei Conti ha concluso poi Sturani "i risultati raggiunti possono essere accolti dalle amministrazioni comunali come degli autentici e incontrovertibili attestati di merito".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)