Sono in arrivo i Tutor, sistemi in grado di rilevare automaticamente le violazioni dei limiti di velocità in autostrada e di far scattare quindi le sanzioni. Questi sistemi nascono per contrastare gli "abusi sistematici di velocità che vengono verificati molto spesso": Autostrade per l’Italia attiverà entro l’anno 10 impianti di telecontrollo della velocità, con sanzionamento automatico. Oltre a quello installato sulla A11, gli altri saranno dislocati sulle principali direttrici come la A1, A14 e per il traffico notturno, la A4. Ne ha dato notizia l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci.

Il Tutor – ha spiegato Castellucci nel corso di un convegno sulla sicurezza stradale – consente di rilevare automaticamente la velocità media fra due sezioni autostradali; i sistemi di verifica dei superamenti dei limiti saranno gestiti dalla polizia stradale. I Tutor permetteranno inoltre di accorciare i tempi lunghi di rilevazione degli incidenti, causa a sua volta di decessi. La Polstrada sta sperimentando un sistema di rilevamento veloce, anche questo a regime entro la fine del 2005.

Tra gli altri interventi messi in atto da Autostrade per l’Italia per incrementare la sicurezza, ci sono la copertura con asfalti drenanti al 53% della rete a fine anno, e sistemi antiscavalcamento su tutti viadotti.

Il nuovo AD di Autostrade ha "demolito" inoltre uno dei luoghi comuni più diffusi tra gli automobilisti: i tratti tortuosi, in galleria o la nebbia non fanno registrare tassi di incidentalità più alti. "Gallerie e nebbia vengono percepiti come elementi di rischio e funzionano così da deterrenti".

I rettilinei autostradali invece mostrano tassi più alti, e vi sono differenze notevoli tra carreggiata nord o sud, qui entrano in gioco fattori come stanchezza e sonno. Insomma, "l’incidentalità è un fenomeno molto particolare – ha concluso Castellucci – importante è avere chiaro che maggiori tecnologie e comfort non devono servire a trasformare le autostrade in piste da corsa".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)