Nuove regole per la vigilanza sulle Banche di Credito Cooperativo. Un decreto ministeriale in materia è stato infatti firmato, nei giorni scorsi, dal Ministro delle Attività Produttive, On. Claudio Scajola, il quale ha precisato: "Questo importante provvedimento investe ben 440 banche che sono diffuse su tutto il territorio e rappresentano, per il fortissimo radicamento, un importante supporto anche alle economie locali"

Il Decreto individua i soggetti abilitati e la periodicità delle revisioni. Presso il Ministero viene poi istituito l’Elenco speciale dei Revisori delle banche di credito cooperativo e definiti i corsi di abilitazione, promossi dal Ministero o dalle Associazioni, se preventivamente autorizzate. Sono fissate le modalità di svolgimento, le incompatibilità per i revisori e le procedure di verbalizzazione e comunicazione degli esiti della revisione. Prevista anche la possibilità di ispezioni straordinarie.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)