L’Abi e ‘ favorevole ad una vigilanza sul risparmio attribuita per funzioni e non piu’ divisa tra più soggetti, per cui la trasparenza è competenza di Consob, la vigilanza sulle banche di Bankitalia e la concorrenza sulle banche all’Antitrust. Lo ha detto il Presidente dell’Abi,Maurizio Sella al termine del comitato esecutivo.

Per Intesaconsumatori una riforma sul risparmio "seria e che abbia a cuore gli interessi dei cittadini" deve prevedere: la riforma della Consob, la rappresentanza dei risparmiatori nei consigli di amministrazione delle società quotate, la definizione delle penali per chi non denuncia conflitti di interesse, l’istituzione di una catena decisionale negli organismi di controllo che consenta l’individuazione di responsabilità per l’omissione volontaria delle procedure di vigilanza, il passaggio delle competenze sulla concorrenza all’Antitrust.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)