Sarà pubblicata venerdì 3 febbraio, presso l’albo pretorio a palazzo Mosti, la graduatoria definitiva per il "Sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione a norma dell’art.11 della legge 431/98" relativa all’anno 2002. A comunicarlo è l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Benevento. La graduatoria definitiva sarà consultabile anche presso la sede dell’ufficio Urp, in via del Pomerio e presso il Settore servizi sociali, in viale dell’Università, nonché sul sito www.comune.benevento.it.

I fondi da ripartire per l’esercizio 2002 ammontano ad euro 331.875,00. Le domande pervenute sono state 517, di queste 160 sono quelle che hanno ottenuto il finanziamento; 249, invece, sono risultati gli aventi diritto che per mancanza di fondi non accedono al contributo; sono, infine, 108 le domande escluse per mancanza dei requisiti richiesti dal bando.

"Con l’approvazione di questa graduatoria – ha commentato l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Benevento, Mario Pasquariello – si aggiunge un altro tassello importante per il sostegno alle politiche della casa.

A tal proposito mi corre l’obbligo di ringraziare tutti i componenti della commissione tecnica comunale che hanno lavorato con grande impegno alla definizione della graduatoria in questione in tempi brevi. La graduatoria sarà immediatamente inviata alla Regione Campania con la speranza di ricevere quanto prima i fondi necessari alla successiva erogazione dei contributi agli aventi diritto.

Voglio infine sottolineare come mi sia già attivato per richiedere alla Regione, così come avvenuto per l’annualità 2001, l’integrazione dei fondi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. Una integrazione che se accordata ci permetterà di soddisfare le esigenze di quanti pur avendo i requisiti previsti dal bando, non hanno potuto beneficiare del contributo per mancanza di fondi".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)