"Sospendere tutte le feste varie programmate dal Comune di Roma da adesso al 31 dicembre e destinare agli sfrattati le ingenti somme relative: sarebbero subito risolti i 12 casi critici di gennaio e febbraio e anche quelli di tutto l’anno". E’ la proposta che lancia il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, sottolineando che secondo i dati ufficiali del Ministero dell’interno: nel 2004, in una città come Roma, sono stati eseguiti 2.724 sfratti in tutto. "Gli squadristi mediatici dell’altra notte – ha aggiunto il Presidente – hanno esposto i manichini degli inquilini impiccati che non riescono a pagare i mutui o i canoni. Ma hanno dimenticato il manichino del boia: che è il Comune, che con l’Ici si prende il 50% dei canoni che gli inquilini pagano".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)