"Un grande successo del Movimento Consumatori che ha sempre creduto nella via giudiziaria per rimediare a tutti quei dissesti che le vicende Cirio, Parmalat e Bond argentini hanno provocato, tramite molte banche, a centinaia di migliaia di risparmiatori italiani". Così Alessandro Miano, presidente milanese dell’associazione a tutela degli utenti, ha commentato la condanna della Sesta Sezione Civile del Tribunale di Milano a Banca Intesa alla restituzione a due risparmiatori dell’ importo integrale di € 62.320,11 investito dagli stessi in Cirio Bond, oltre agli interessi legali ed alle spese di giudizio a seguito della richiesta proposta dalla consulente legale dell’associazione Elena Rondinelli.

In attesa di conoscere nei particolari le motivazioni della sentenza, che verranno depositate fra quindici giorni, il Movimento Consumatori ha concluso dal dispositivo già noto, che il Tribunale ha dichiarato la nullità dell’ originario contratto di acquisto dei Cirio bond, ordinando pertanto la restituzione immediata delle somme investite.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)