È attivo il call center dell’Assoutenti per fornire ai cittadini informazioni creditizie. Chiamando allo 06/6868472 sarà possibile ricevere informazioni sul credito al consumo e sulla conservazione dei dati di coloro che hanno aperto o hanno richiesto un credito a banche o finanziarie. Il call center risponde anche sulle relative norme stabilite dal Garante della privacy e sulle modalità per conoscere le iscrizioni che ci riguardano, sui tempi di conservazione, per rettificare errori e per ottenere eventuali cancellazioni, ove ve ne siano le condizioni.

"Molti consumatori non sanno nemmeno di essere presenti in queste banche dati – ha dichiarato Mario Finzi, presidente dell’Assoutenti- e se ne accorgono solo quando vanno ad aprire un conto corrente o a chiedere un prestito, sentendosi rifiutare il servizio con il motivo di risultare iscritti nelle banche dati dei sistemi di informazione creditizia come "cattivi pagatori". A quel punto, però, può essere ormai tardi per regolarizzare in tempi stretti le loro posizioni o per richiedere rettifiche o cancellazioni dei dati registrati.".

"Non sempre il mancato pagamento di una o più rate è sintomo di una difficoltà finanziaria del debitore – prosegue Finzi- talvolta è una scelta consapevole di chi crede, per i più vari motivi, di averne il diritto, senza conoscere tutte le gravi conseguenze a cui va incontro."

L’Assoutenti invita quindi i consumatori a consultare sempre il call center prima di decidere di saltare una rata o, peggio ancora, prima di affidarsi a chiunque prometta, per di più a pagamento, facili cancellazioni.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)