Orari flessibili, gite fuori porta tra colleghi, suggerimenti per come trovare lavoro, corsi nelle scuole su come far studiare i figli, sponsorizzazioni sportive, cura del verde, scelta dei prodotti che non danneggiano l’ambiente. I milanesi scelgono consumi e imprese sempre più etici. E queste sono solo alcune delle azioni di responsabilità sociale messe in atto dalle imprese che si sono rivolte allo sportello di informazione sulla responsabilità sociale della Camera di commercio di Milano, presso l’azienda speciale Formaper (i casi sono anche sul sito www.mi.camcom.it).

Così Bregaglio cosmetica di Biassono ha adottato 4 bambini dell’Etiopia coinvolgendo il personale. La Castorama di Milano punta sul legno e prodotti chimici che non danneggiano l’ambiente. La Eletecno impianti elettrici di Lazzate sponsorizza ciclismo e basket. La Heads Hunters specializzata in ricerca del personale di Legnano orienta le imprese per la ricerca di finanziamenti per le assunzioni e i candidati nella ricerca di lavoro. Ma realizza anche seminari nelle scuole per aiutare i genitori a far studiare i figli. La Prosis di Sesto San Giovanni, che si occupa di sistemi informativi, ha messo a punto un progetto per rilevare le barriere architettoniche a Sesto San Giovanni e aiutare i disabili. Sono alcuni dei casi tra i 200 e più soggetti che si sono rivolti alla Camera di commercio di Milano per informarsi e acquisire consapevolezza sui temi della responsabilità sociale.

Tra le diverse attività che lo sportello svolge c’è anche quella di realizzare seminari di formazione. Arriva il seminario "Comunicare la responsabilità sociale nelle Piccole e Medie Imprese " promosso dalla Camera di commercio di Milano e realizzato da Formaper il 9 Febbraio 2006 dalle ore 9,00 alle ore 13,00 alla Camera di commercio di Milano, Palazzo Affari ai Giureconsulti – Sala Parlamentino, in Via Mercanti 2 a Milano. La partecipazione al seminario è gratuita.

"L’impresa che agisce in maniera socialmente responsabile tiene conto del contributo apportato dalla propria attività alla qualità dell’ambiente e del contesto sociale, preoccupandosi dei rapporti con i propri collaboratori, clienti, fornitori, partner, comunità ed istituzioni – ha dichiarato Renato Borghi, presidente di Formaper, azienda speciale della Camera di commercio di Milano -. Questo tipo di comportamento non è solo volto alla creazione di un’immagine positiva, ma anche al miglioramento dei rapporti con tutti gli interlocutori economici e sociali dell’impresa".

L’obiettivo del seminario è informare e sensibilizzare i comunicatori d’impresa intorno al tema della responsabilità sociale in relazione agli aspetti legati alla comunicazione, per creare consapevolezza e cultura condivisa. In particolare, saranno messi in evidenza, da un lato i presupposti e gli strumenti per comunicare l’agire socialmente responsabile delle imprese, dall’altro, la dimensione etica di chi comunica, del tecnico della comunicazione, che deve far proprio un modo di comunicare e un agire professionale coerente con i principi della responsabilità sociale.

Per informazioni Sportello CSR-SC Responsabilità Sociale d’Impresa Camera di commercio di Milano – Via Mercanti 8, Milano Tel. 02/85155049 E-mail: sportelloCSR-SC@mi.camcom.it


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)