Si è appena concluso oggi a Roma il convegno promosso da Legambiente, Anima e Fondazione per la Sussidiarietà sul tema ‘Responsabilità sociale e sviluppo: una proposta di legge, un’idea di futuro’. L’evento ha offerto un’occasione di riflessione su come le buone pratiche di responsabilità sociale possano influire sul futuro e sulla competitività delle aziende, proponendo un confronto tra imprese, istituzioni e società civile, su quanto fatto sinora e sullo stato del dibattito in corso. Edoardo Patriarca, portavoce del Forum del Terzo Settore è intervenuto sottolineando che "la responsabilità sociale dell’impresa è un tema centrale che vede confluire interesse ed attenzione di tutte le parti coinvolte e può essere vera occasione per ripensare i fondamenti dell’economia italiana, rimettendo al centro il valore delle persone".

"Un’attenta riflessione in merito, – ha proseguito Patriarca – può aiutare a ripensare il concetto d’impresa, rivalutando quelle medie, piccole e piccolissime che formano il fertile terreno produttivo italiano così come il concetto stesso di imprenditore, che vorremmo inteso in senso più ‘vocazionale’, senza escludere che possa anche aiutare ad incentivare un rapporto proficuo e virtuoso tra imprese profit ed imprese non profit". "Forse -ha concluso Patriarca – è già il momento di ripensare nuovi strumenti, nuove forme di divulgazione e misurazione della responsabilità sociale dell’impresa e, soprattutto, di estenderla anche alle strutture ed alle amministrazioni pubbliche".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)