Entro il prossimo 15 febbraio si concluderà il procedimento nei confronti del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per la verifica di una situazione di conflitto di interessi nell’ambito degli stanziamenti stabiliti dalla legge Finanziaria a favore dell’acquisto di decoder televisivi. E’ quanto afferma l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nella sua relazione semestrale oggi presentata al Parlamento.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)