L’Assessorato alle Politiche Sociali del comune di Roma ha promosso il primo corso di formazione per "amministratori di sostegno", una nuova figura professionale per l’aiuto agli anziani e a cittadini in difficoltà, come nel caso di malati di Alzheimer ad uno stadio non estremo, persone con problemi di salute mentale, persone senza fissa dimora.

Gli amministratori saranno volontari ed avranno il compito di aiutare gli assistiti a prendere decisioni e a curare il proprio patrimonio; impostare, con i servizi sociali e sanitari, un programma di assistenza nel rispetto delle scelte dell’interessato. L’ "amministratore" – spiega la nota del comune – agendo in nome e per conto della persona che segue, può accedere alle informazioni riservate necessarie a svolgere il proprio compito: anagrafe, proprietà e conti in banca, rapporti con la pubblica amministrazione e con i servizi.

Il corso si rivolge a 70 allievi provenienti da 27 associazioni, assistenti sociali, avvocati, infermieri. Al termine del ciclo, che si concluderà il prossimo 9 febbraio, i partecipanti saranno inseriti nel Registro comunale degli Amministratori di Sostegno.

Per maggiori informazioni visita il sito www.spqrdipsociale.it

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)