L’Assessorato al Turismo del Comune di Rimini ha acquistato due "carrozzine da spiaggia" per permettere ai diversamente abili di poter fare il bagno in mare. Tutto è nato in seguito all’appello lanciato via internet da un disabile di Firenze che quest’anno ha deciso di trascorrere le vacanze a Rimini n compagnia di altri ragazzi anche loro diversamente abili. "Frequento regolarmente le piscine – ha scritto via e-mail al Comune di Rimini il ragazzo – il problema che si pone al mare, per me, è quello di arrivare in acqua. A giorni partirò per la spiaggia di Rimini, la mia domanda è: come posso fare?".

L’appello lanciato sul web ha portato all’acquisto immediato di due particolari sedie con ruote studiate per il trasporto di disabili ed anziani su tutti i tipi di fondo (sabbia, ciottoli, in acqua). L’Assessorato al Turismo del Comune di Rimini ha deciso di mettere a disposizione le due "carrozzine da spiaggia" attivando un servizio rivolto a chi ne farà farne richiesta direttamente all’Assessorato (tramite e-mail all’indirizzo turismo@comune.rimini.it, o via telefono allo 0541-438212) o allo stabilimento balneare.

Dopo l’approvazione della carta dei diritti del turista da parte del consiglio comunale, l’Amministrazione di Rimini ha compiuto un ulteriore passo nella direzione dell’accoglienza attenta a soddisfare le richieste degli ospiti con particolari problemi.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)