Raccontare le esperienze sul territorio realizzate dal progetto "ICF e politiche del lavoro", valutarne i risultati, proporne l’estensione a tutto il complesso delle politiche pubbliche mirate all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità. Sono questi gli obiettivi del convegno "Le politiche territoriali per l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità: l’applicazione di Icf", che si terrà a Milano, il prossimo 16 marzo alle 10.00, nell’ambito dell’Expò del Capitale umano.

ICF è la nuova classificazione della disabilità introdotta dall’OMS nel 2002 per trasformare la valutazione della disabilità stessa da misurazione dello svantaggio in individuazione dei fattori che possono migliorare l’integrazione sociale delle persone con handicap. ICF si serve di una check list (il documento che elenca le condizioni fisiche, ambientali e sociali che costituiscono la condizione di disabilità) che consente di individuare l’ostacolo, ambientale, personale o delle due condizioni combinate, all’inserimento e, dunque, le risorse per abbatterlo.

ICF è diventata un progetto, "ICF e Politiche del Lavoro", promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nell’ambito di una più generale azione di diffusione della Classificazione ICF dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha sviluppato una serie di attività finalizzate alla formazione degli operatori per la conoscenza e l’utilizzo della Classificazione, e alla elaborazione e sperimentazione di strumenti per il miglioramento della qualità dei servizi del collocamento mirato.

La sperimentazione della classificazione dell’OMS, durata 2 anni, ha coinvolto 1500 operatori del collocamento mirato in diversi ambiti: dal mondo della sanità (il 40% dei partecipanti), a quello della cooperazione sociale e delle associazioni (l’11%), a quello degli organismi provinciali previsti dalla legge 68/99 (36%), fino agli amministratori locali (13%).

Interverranno al convegno Giovanni Daverio, Direttore Generale per la Famiglia, i Diritti Sociali e la Responsabilità Sociale delle Imprese (CSR), Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Marco Fabio Sartori, presidente di Italia Lavoro; Matilde Leonardi, DIN Disability Italian Network; Mario Conclave, Italia Lavoro, Responsabile di progetto ICF; Donato Salfi, Dirigente Responsabile Unità Operativa SISL Taranto; Vladimir Kosic, Membro Commissione Politiche Attive del Lavoro, Regione Friuli Venezia Giulia; Salvatore Giambruno, Presidente FISH Lombardia. Concluderà i lavori del convegno Natale Forlani, Amministratore Delegato Italia Lavoro.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)