La Giunta Regionale del Veneto ha approvato lo stanziamento di un milione e 700 mila Euro per finanziare numerosi interventi di abbattimento delle barriere architettoniche in spazi ed edifici pubblici della Regione. "Con questa assegnazione – sottolinea l’Assessore regionale – proseguiamo nell’attuazione di un progetto a favore dell’accessibilità per disabili e anziani che ha un grande significato: consentire a queste persone una vita quanto più agevole possibile è infatti un dovere di civiltà, al quale la Regione Veneto riserva la massima attenzione. Si tratta da un lato di rispondere alle conseguenze del progressivo invecchiamento della popolazione e dall’altro di migliorare molte strutture abitative che, per la loro età, evidenziano ancora carenze, come la presenza di gradini nelle parti comuni o l’assenza di un ascensore".

"Peraltro – prosegue l’ Assessore – mi pare utile e ragionevole privilegiare la vivibilità e fruibilità della casa, che è il luogo più caro per un cittadino, oltre che quello all’interno del quale si esplica buona parte della vita quotidiana, soprattutto per anziani e disabili. Va anche sottolineato che si tratta in gran parte di interventi di piccola o piccolissima entità, per cui i fondi stanziati consentiranno la realizzazione di molte opere."

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)