ANCI e ministero dell’Interno hanno siglato una convenzione con la quale si impegnano a garantire una serie di azioni a supporto dei Comuni finalizzate alla interconnessione delle anagrafi comunali al sistema INA-SAIA del ministero dell’Interno e per garantire lo scambio "elettronico" delle informazioni tra Comuni e altre Pubbliche Amministrazioni.

Il sistema al quale i Comuni devono essere collegati per poter rilasciare ai propri cittadini la Carta di Identita’ Elettronica, permetterà anche lo scambio e l’invio automatico di informazioni a tutti gli enti interessati abbattendo i tempi della burocrazia.

L’ANCI, in concreto, si preoccuperà di garantire assistenza ai Comuni mediante attivazione di un call-center, svilupperà il software che permetterà ai Comuni di trasmettere, in modo automatico, le informazioni e si preoccuperà di predisporre un KIT che verrà inviato agli 8100 Comuni con quanto necessario per la interconnessione al sistema centrale.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)