Quest’anno l’economia italiana registrerà un tasso di crescita dell’1,8%. E’ quanto prevede l’Ocse – l’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico – nel suo "rapporto di interim" sulle prospettive dell’economica globale. Positivo il commento alla notizia di Marco Venturi, presidente della Confesercenti, secondo il quale la crescita "Consentirebbe nuovi margini di manovra sui conti pubblici, ma anche maggiori possibilità per le politiche di sviluppo". Il presidente conclude incitando il Governo "A puntare con forza sul rilancio dell’economia creando le condizioni di un più sereno confronto con le parti sociali".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)