Il Movimento Difesa del Cittadino è stato ricevuto dal Presidente dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas, Alessandro Ortis, in occasione della audizione delle associazioni dei consumatori, seguita alla pubblicazione della relazione annuale dell’Autorità al Parlamento ed al Governo. MDC ha sottolineato l’efficace operato della Autorità per l’energia a vantaggio degli utenti e la positiva collaborazione instaurata con le associazioni dei consumatori, soprattutto nel campo della formazione. E’ stato ribadito – da parte dell’associazione a tutela del consumatore – al Presidente Ortis una serie di richieste per la futura azione dell’organo di vigilanza e regolazione.In particolare, Francesco Luongo, membro della Direzione Nazionale MDC ha formalizzato all’Autorithy tre priorità fondamentali:

1) garantire un elevato standard di garanzie minime per gli utenti del nuovo mercato libero del gas ed in quello dell’elettricità;

2) sollecitare il Governo all’introduzione delle tariffe sociali, non più prorogabili visti i costi proibitivi per le fasce deboli della popolazione raggiunti dalla bollette dell’elettricità e del gas;

3) aumentare la trasparenza della fatturazione energetica, garantendo il pagamento dei consumi effettivi degli utenti e contrastando il fenomeno generalizzato della fatturazione presunta anche in presenza di comunicazione dei consumi da parte del cliente.

MDC ha chiesto all’Authority l’apertura di una inchiesta formale. Il Presidente Ortis ha conseguentemente colto l’occasione per annunciare l’imminente avvio di consultazioni per la revisione ed il rafforzamento delle garanzie degli utenti nel nuovo mercato del gas.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)