Si è svolto a Torino, il workshop – organizzato dalla Regione Piemonte e dall’HFP (Hydrogen Fuell cell Platform) – "The role of EU Regions in the Hydrogen and fuel cell Joint Technology Initiative (JTI)". Il Piemonte è stato capofila delle regioni italiane durante il primo incontro delle regioni europee coinvolte e interessate al percorso della JTI sull’idrogeno. Presenti più di 15 paesi dell’Unione Europea, per oltre 70 partecipanti delle diverse realtà regionali. L’obiettivo del workshop è stato contribuire al dibattito in materia di idrogeno e proporre alla Commissione e alla Piattaforma tecnologica europea dell’idrogeno e delle fuel cell (HFP) alcune linee guida che nascono dalla specificità territoriale piemontese.

Le esigenze produttive, la mobilità sul territorio, il razionale utilizzo delle risorse definiscono a livello regionale le politiche d’intervento e determinano, di conseguenza, le "catene" di risorse energetiche funzionali allo sviluppo sostenibile. Affinché si ottengano risultati tangibili, la promozione del vettore idrogeno richiede che le regioni europee coordinino le proprie azioni con quelle dei principali soggetti economici, industriali, sociali e del mondo della ricerca che si occupano di idrogeno in Europa e nel mondo. A questo proposito, la Regione Piemonte ha proposto che sia favorita la collaborazione tra i territori per allargare le potenzialità del programma, giocare un ruolo centrale per lo sviluppo degli early markets e discutere un’equa divisione dei finanziamenti tra soggetti pubblici e privati.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)