Le interruzioni ingiustificate di elettricità prevedono il diritto a essere risarciti e i consumatori ribadiscono che tali diritti devono essere garantiti per tutti gli utenti. "In una lettera inviata al presidente della I Commissione del Senato le associazioni consumatori – scrive l’Adiconsum – hanno preso una decisa posizione contraria ad alcuni emendamenti rivolti ad eliminare i diritti degli utenti delle imprese elettriche con meno di 5000 utenze". In gioco ci sono proprio il diritto al risarcimento e ad avere risposte in tempi certi su eventuali reclami. Commenta il segretario nazionale Paolo Landi: "Siamo contrari a quegli emendamenti rivolti ad introdurre una deroga a questi diritti per gli utenti delle piccole imprese elettriche".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)