"Ci sono le condizioni per una riscossa italiana nello sviluppo di energie rinnovabili alternative al petrolio con l’immediata attuazione dell’obbligo previsto dalla legge 81/2006 nella quale si prevede che "dal primo luglio 2006 i produttori di carburanti diesel e di benzina sono obbligati a immettere al consumo biocarburanti di origine agricola in misura pari all’1 per cento". E’ quanto ha affermato il presidente della Coldiretti Paolo Bedoni nel commentare la seconda fase della procedura di infrazione avviata dalla Commissione Europea all’Italia per non avere trasmesso a Bruxelles il suo rapporto sui biocarburanti per il 2005.

La rivoluzione nel serbatoio in tutte le auto circolanti in Italia prevista dalla legge secondo i calcoli della confederazione significa l’aggiunta nel primo anno ai normali carburanti di circa 400mila tonnellate di biocarburanti, come bioetanolo e biodiesel che possono essere ottenuti indirizzando a coltivazioni energetiche 273mila ettari di terreno nazionale, destinati peraltro a moltiplicarsi negli anni successivi per arrivare a quasi un milione e 400mila ettari nel 2010. Si tratta di un determinante passo in avanti sostenuto con la raccolta da parte della Coldiretti di quasi sessantamila firme per recuperare il ritardo accumulato e rispondere con fatti concreti alle obiezioni della Commissione che prevede di utilizzare i biocarburanti per sostituire entro il 2010 il 5,75 per cento dei carburanti derivanti dal petrolio utilizzati per i trasporti per contribuire al raggiungimento del target fissato dal protocollo di Kyoto.

"Faremo tutti i passi necessari affinché si facciano i contratti di coltivazione aprendo un dialogo serrato con tutta la filiera per valorizzare una legge che ha incontrato un grande interesse nell’opinione pubblica per la capacità di conciliare – ha concluso Bedoni – la necessità di ridurre l’inquinamento atmosferico e di trovare fonti energetiche alternative al petrolio con l’offerta di nuove e importanti opportunità di reddito per le imprese agricole".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)