Il Consiglio dei Ministri, in base alla proposta del Ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola, ha approvato, in esame preliminare, il decreto legislativo per il riordino delle norme in materia di installazione ed esercizio degli impianti di riempimento, travaso e deposito di gas petrolio liquefatto, Gpl, nonché all’esercizio dell’attività di distribuzione e vendita di Gpl in recipienti.

Il decreto del Governo attua la normativa di riordino del settore energetico ed è relativo agli impianti Gpl, sia per combustione che per autotrazione, el’attività di distribuzione svolta tramite bombole e serbatoi presso gli utenti. Il provvedimento, composto da 20 articoli, ha fra le sue finalità la protezione degli utenti finali e degli operatori, fissa i requisiti soggettivi e oggettivi per le attività di vendita e semplifica gli adempimenti amministrativi. "Questo decreto – ha sottolineato il Ministro Scajola – raggiunge obiettivi di modernizzazione, economicità e semplificazione, ottenendo un aumentodel livello di sicurezza generale per i cittadini".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)