Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il decreto legislativo di riordino delle norme per l’istallazione e l’esercizio degli impianti di riempimento, travaso e deposito di Gpl e all’esercizio delle attività di distribuzione e vendita di Gpl in recipienti. Il decreto amplia i livelli di sicurezza e protezione per gli utenti finali e gli operatori, semplifica in modo concreto gli adempimenti amministrativi e, infine, "attua una significativa liberalizzazione, eliminando l’autorizzazione per i depositi di Gpl annessi al servizio di reti canalizzate e per i depositi di Gpl di capacità non superiore a 26 metri cubi". "Il decreto – sottolinea il ministro Claudio Scajola disciplina una componente rilevante del mercato di distribuzione del gas e realizza i vantaggi della economicità e della semplificazione. Un altro passo avanti per la modernizzazione del sistema".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)