I continui aumenti dei costi del greggio rischiano di mettere seriamente in crisi le famiglie italiane per i previsti aumenti delle bollette elettriche, come denunciato oggi dal neo presidente di Assoelettrica, Enzo Gatta.

"Nel nostro paese bisogna affrontare senza pregiudizi il problema del mix dei combustibili – ha affermato Antonio Longo, Presidente del Movimento Difesa del Cittadino – . La forte dipendenza della nostra produzione di energia da petrolio e gas, dopo la rinuncia decisa dagli italiani con il referendum al nucleare, ci condanna ad una rigidità dei costi che lascia pochissimi margini per significative riduzioni delle bollette elettriche. Con realismo e tenendo conto dei miglioramenti raggiunti nel trasporto e lavorazione del carbone è arrivato il momento di un confronto senza pregiudiziali tra aziende, consumatori e ambientalisti, con due obiettivi: rilanciare e rafforzare la produzione di energia da fonti rinnovabili, differenziare il mix dei combustibili per diminuire la dipendenza economica (e politica) da petrolio e gas."


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)