La Giunta della regione Lombardia ha approvato lo stanziamento di 19 milioni di euro a favore di Comunità Montane, singoli Comuni e loro Consorzi, al fine di agevolare lo sviluppo della montagna lombarda. Il finanziamento verrà utilizzato nella costruzione di strade, parcheggi, nuove infrastrutture, nel recupero di centri storici e nell’organizzazione di eventi culturali.

"La montagna – ha dichiarato l’assessore alle Risorse e Finanze Romano Colozzi – è una grande risorsa per tutti i lombardi e noi intendiamo compiere tutti gli sforzi necessari per tutelarla, valorizzarla e svilupparne le potenzialità. I progetti finanziati contribuiranno a potenziare strutture e servizi nelle aree di montagna e la Giunta regionale, nel pieno rispetto dell’autonomia dei singoli enti locali e in linea con il principio della sussidiarietà, che rappresenta uno dei pilastri del federalismo, ha compiuto un altro passo nel cammino di valorizzazione della montagna lasciando alle sue genti il compito di promuoverla e valorizzarla".

I progetti sono finanziati con le risorse del Fondo Regionale della Montagna, previsto dalla legge regionale n. 10 del 1998. La vice presidente e assessore all’Agricoltura, Viviana Beccalossi ha sottolineato come "la gestione della montagna è una delle priorità dell’azione di governo della Giunta lombarda. Sviluppare il settore montano vuol anche dire dare slancio ad un sistema agricolo che valorizzi i prodotti tipici e di qualità e allo stesso tempo garantisca una efficiente manutenzione e gestione del territorio". "Posso anticipare che nel 2006 – ha aggiunto Viviana Beccalossi – realizzeremo ulteriori azioni forti per sostenere l’agricoltura di montagna".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)