Proposte e soluzioni dalle associazioni dei consumatori al Ministro della Salute, Francesco Storace nel corso dell’incontro che si è svolto oggi presso Ministero. Ad annunciarlo sono Movimento Difesa del Cittadino e Movimento Consumatori che precisano come "lo scopo della riunione con le associazioni dei consumatori è stato quello di avviare una verifica sull’attuazione della Legge 149, che stabilisce la possibilità di effettuare sconti nelle farmacie sul prezzo dei medicinali in vendita".

In particolare, sottolineano le associazioni, l’obiettivo dichiarato dal Ministro in fase di convocazione delle associazioni dei consumatori è stato quello di avviare anche una consultazione per definire un protocollo d’intesa proprio sui prezzi dei medicinali.

"Il nodo della legge sulla applicazione degli sconti riguarda diversi punti. – ha spiegato Rossella Miracapillo dell’Osservatorio farmaci e Salute del Movimento Consumatori
1. Il risparmio massimo che ogni cittadino può ottenere grazie al decreto è di soli 6 € l’anno. Una cifra decisamente irrisoria rispetto alle aspettative.
2. Non esiste nessun vero provvedimento relativo ai farmaci di fascia C con prescrizione medica, perché nella maggioranza dei casi non c’è un equivalente di prezzo inferiore per tutti.
3. Il decreto lascia bloccato il prezzo del farmaco di fascia C secondo un regio decreto del 1934.
4. I cittadini non hanno capito su cosa si può fare lo sconto perché non è vero che si tratta di tutti i farmaci di fascia C, ma solo su quelli di automedicazione.
5. Inoltre i consumatori non sanno che lo sconto può essere proposto dal farmacista, ma possono ottenerlo soprattutto se viene richiesto.
6. Infine i cittadini non sanno distinguere il farmaco di fascia C con ricetta da quello di automedicazione. Un esempio è il popolare AULIN, ritenuto dalla maggioranza di automedicazione
7. Il decreto non tocca il prezzo unico sui farmaci di fascia C con ricetta che costituisce la vera spesa degli italiani ammalati.
8. Non entra rispetto all’industria nel merito della formazione del prezzo."


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

 

Parliamone ;-)