I malati con dolore da cancro o da malattia cronica degenerativa continuano a non trovare l’unico farmaco fornito gratuitamente dal SSN. Sono cosi’ costretti ad acquistare la confezione a pagamento che, tra l’altro, costa il doppio. La denuncia viene da FIMMG e Federfarma che solo pochi giorni fa avevano segnalato all’opinione pubblica la mancanza dal mercato italiano dei farmaci a base di codeina e paracetamolo, medicinali utilizzati nel trattamento del doloremoderato in pazienti con cancro (come indicato nelle linee guida OMS), ma anche nel trattamento del dolore da malattie cronico-degenerative.

A seguito della segnalazione fatta da FIMMG e Federfarma il 24 ottobre, infatti, l’azienda produttrice sta rifornendo le farmacie di un’unica confezione, quella a pagamento, non prescrivibile in regime di SSN. FIMMG e Federfarma trovano questa situazione indegna di un Paese civile perché i malati hanno un disperato bisogno di questo farmaco per alleviare il dolore. Le due Federazioni chiedono, pertanto, che siano adottati urgentemente provvedimenti per trovare soluzione al problema.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)