Ammontano a circa 300 milioni di euro i tagli che subiranno gli enti di ricerca che fanno capo al Ministero della Ricerca previsti dalla Finanziaria. Una situazione definita dai presidenti dei principali enti, Inaf, Infn, Cnr e Asi, "assolutamente drammatica e che ci pone nella condizione di dover chiudere dei laboratori, per poter rispettare degli impegni presi a livello internazionale".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)