Ottiene il via libero definitivo dal Senato la proposta di legge a favore delle vittime della strada. Si tratta di un provvedimento che snellisce i tempi del processo civile e penale sul fronte dell’infortunistica.

Ecco i punti principali del provvedimento:

  • introduce una provvisionale automatica, cioè un anticipo dei danni, in qualunque stato e grado del giudizio;
  • inserisce la pena accessoria del lavoro di pubblica utilità: chi ha provocato un incidente potrà essere condannato anche a prestare per qualche tempo la propria opera con la protezione civile o altri enti di pubblica utilità;
  • aumenta il periodo di sospensione della patente per i responsabili;
  • aumentano le pene per i reati di omicidio colposo e lesioni colpose gravi e gravissime.

Il deputato di FI Italico Perlini, relatore del provvedimento alla Camera e capogruppo in commissione Giustizia, ha espresso soddisfazione per l’approvazione del testo e ha ringraziato "tutte quelle associazioni che hanno contribuito a mettere a punto la proposta di legge con pareri e proposte".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)