Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) condivide le preoccupazioni delle associazioni degli agricoltori in merito all’ennesimo scandalo alimentare che mette a rischio la salute dei consumatori, quello sul grano contaminato. Secondo l’associazione, è necessario che le autorità preposte intensifichino i controlli per impedire altri episodi di sofisticazioni, contaminazioni e contraffazioni.

"I gravi ritardi della normativa europea e italiana devono essere colmati al più presto, – afferma Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino – affinché venga garantita la tracciabilità e la sicurezza dei prodotti alimentari, in particolare di quelli d’importazione. La burocrazia europea si dimostra ancora una volta incapace di ascoltare le esigenze dei consumatori e più vicina alle pressioni economiche delle lobby".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)