Oggi a Torino si è tenuta la conferenza di lancio di "Visibiliinvisibili", un progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo per l’integrazione sociale degli immigrati attraverso l’inserimento lavorativo. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il MEET ( Migrants Employment Empowerment Training), coinvolge le province di Asti e di Biella e prevede attività finalizzate al riconoscimento delle qualifiche degli immigrati, allo sviluppo delle competenze e alla collaborazione con istituzioni e attori sociali, per lo sviluppo di politiche concertate in tema di immigrazione.

Nel corso della conferenza è emersa la necessità di riconoscere l’immigrato come una risorsa preziosa per l’incremento dell’economia nel paese. "E’ indispensabile, ormai, – ha sottolineato l’Assessore regionale al Welfare, Lavoro, Immigrazione ed Emigrazione, Teresa Angela Migliasso – rivedere il nostro approccio culturale all’immigrazione e promuovere progetti di integrazione sociale".

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.fondosocialeuropeo.it oppure www.equalitalia.it.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)