Monta l’allarme sull’influenza aviaria: secondo Altroconsumo, associazione indipendente di consumatori, occorre fronteggiarte il problema in modo razionale. Non esistono evidenze scentifiche che attestino che la vaccinazione contro la normale influenza o i farmaci antivirali proteggano la popolazione dal virus nella sua variante pandemica. Attualmente il problema riguarda solo la salute degli animali e dunque bisogna intervenire efficacemente per prevenire i contagi intensificando i controlli negli allevamenti e alle frontiere.

In quest’ottica l’associazione, ricordando che non si corrono rischi maneggiando o mangiando carne avicola, accoglie con soddisfazione l’entrata in vigore da lunedì prossimo 17 ottobre dell’etichettatura per la carne di pollo e volatili di allevamento in generale, che obbliga il produttore alla registrazione del percorso produttivo e alla corretta informazione al consumatore, come già avviene per la carne bovina.

Altroconsumo giudica positivamente tale decisione, nell’ottica della trasparenza e corretta informazione al consumatore sulle caratteristiche del prodotto alimentare sul mercato. Già nel gennaio 2004 l’associazione indipendente di consumatori aveva scritto all’allora ministro della Salute Girolamo Sirchia chiedendo l’adozione di tale misura.

Un segnale di trasparenza – si legge nella nota – che dovrebbe essere adottato anche per la carne suina, senza dover attendere situazioni di allarme o di supposta emergenza come per la BSE o l’influenza aviaria. Etichetta però non vuol dire sicurezza. La sicurezza presuppone controlli seri e una rintracciabilità reale: l’importante è ciò che c’è dietro l’etichetta. L’associazione ribadisce la propria posizione verso aziende e autorità di controllo: le prime devono capire che l’adozione della rintracciabilità non è un costo ma una vera e propria assicurazione per ridurre, in caso di problemi, non solo i rischi per la salute ma gli eventuali danni economici e di immagine. Le autorità devono – conclude il comunicato – prevedere le sanzioni per chi non rispetta la legge, e applicarle.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)