Gli ultimi sviluppi relativi all’emergenza aviaria impongono interventi urgenti e drastici per tutelare la salute dei cittadini. Per questo l’associazione chiede oggi di vietare i viaggi degli italiani in Turchia."E’ una misura rigida ma indispensabile per evitare contagi e il diffondersi dell’influenza aviaria anche nel nostro paese – afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi – I viaggi in Turchia devono essere temporaneamente vietati e consentiti solo per motivi particolari o di ordine pubblico. E’ necessario poi incrementare i controlli alle frontiere, sottoponendo i soggetti di qualsiasi nazionalità che provengono dalla Turchia ad analisi specialistiche prima di entrare in Italia, e controllare che polli e uova, provenienti da qualsiasi paese, non siano transitati dalla Turchia".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)