Commercializzare il Tamiflu, farmaco contro l’influenza aviaria, anche in Italia. Questo l’appello lanciato da quattro deputati dei Democratici di sinistra, e indirizzato al ministro della Salute Francesco Storace, con un’interrogazione parlamentare. Il Tamiflu, secondo gli esponenti della Quercia sarebbe l’unico farmaco in grado di ridurre gli effetti del virus H5N1. Il medicinale prodotto dalla Roche viene liberamente venduto in Francia al prezzo di 24,80 euro a confezione, a S. Marino il prezzo arriva a 58 euro, per toccare punte che vanno da 150 sterline in su per la vendita su Internet, dove non ci sono garanzie sulla contraffazione. I parlamentari diessini, con in testa Grazia Labate, chiedono dunque di sapere i motivi per cui in Italia venga vietata la commercializzazione del farmaco della Roche.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)