Sono 30 mila i polli, 4mila le uova e tre centri per l’imballaggio delle uova sequestrati dai carabinieri del Nas di Napoli nelle province di Crotone, Taranto e Trapani, nell’ambito dei controlli per la prevenzione della diffusione del virus dell’influenza aviaria. In provincia di Crotone, Cutro, i carabinieri del Nas di Cosenza in collaborazione con i veterinari dell’Asl Kr/5 hanno accertato che un allevamento avicolo, con annesso centro di imballaggio uova, costituito da cinque capannoni era stato attivato senza autorizzazione sanitaria ed era in pessime condizioni igienico-sanitare.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)