Sono più di 627 milioni le persone che acquistano on line. E’ il risultato di uno studio condotto, in 38 paesi d’Europa, Asia Pacifico, Nord America, America Latina e Sud Africa, da ACNielsen, azienda leader mondiale nelle informazioni di marketing, che ha individuato nei libri, DVD, abbigliamento, etc i prevalenti "oggetti del desiderio".

Nello studio è stato chiesto agli utilizzatori di internet la loro esperienza di shopping on line incluso quando hanno effettuato l’ultimo acquisto , che articoli hanno comperato (tavola 2 per la lista degli articoli inclusi), il metodo o i metodi di pagamento utilizzati e il metodo di pagamento preferito. Non sorprende che l’Europa e il Nord America mostrino la maggior incidenza di shopping on line con Germania, Austria e UK in cima alla lista con circa il 95% degli utilizzatori di internet che acquistano on line. Asia Pacifico, Sud Corea e Taiwan si posizionano invece agli ultimi posti nella classifica.

Cerca e comprerai… intrattenimento e viaggi
A livello globale gli articoli più acquistati in internet sono i libri (34%) seguiti da video/DVD/giochi (22%), biglietti e prenotazioni aeree (21%) e abbigliamento/accessori/scarpe (20%). Ciò che la gente acquista varia molto da mercato a mercato. I libri sono in cima alla lista degli acquisti on line in Cina (56%) e in Sud Corea (50%). In mercati quali la Malesia, la Nuova Zelanda, Singapore e l’Australia invece è pratica molto diffusa l’acquisto di biglietti aerei on line. In Giappone i prodotti di Largo Consumo sono al secondo posto con il 26% subito dopo i libri (30%). Oltre la metà dei 29.4 milioni di shopper on line in Sud Corea hanno acquistato abbigliamento/accessori/scarpe. I sud coreani sono inoltre più inclini all’acquisto di cosmetici e integratori con una percentuale del 34%, tre volte più alta della media mondiale (10%).

In Europa le prenotazioni e i biglietti aerei sono gli acquisti più diffusi in paesi quali Irlanda (58%), Norvegia (45%), Finlandia (31%) e Spagna (26%). Le prenotazioni di hotel e tour sono normalmente acquistati on line in Finlandia (30%) e in Spagna (27%).

Abbigliamento/Accessori/Scarpe sono al 1^ e al 2^ posto tra gli articoli acquistati più spesso on line in Francia (32%) Germania (30%) Svezia (27%) Paesi Bassi (26%) e Belgio (25%). Negli UK i video/DVD/giochi generano il mercato on line più grande (34%) seguiti dai libri (30%).In America Latina vanno per la maggiore le attrezzature elettroniche (30%) e i libri (31%).

Le Carte di Credito sono il metodo di pagamento on line più diffuso
A livello mondiale, per la maggior parte di questi acquisti on line il metodo di pagamento più diffuso è la carta di credito (59%) o il trasferimento di denaro (23%). Il pagamento alla consegna è il 2^ metodo più usato in alcuni mercati europei quali il Portogallo (35%), la Grecia (31%), la Spagna (29%) e l’Italia (28%), mentre quasi la metà degli acquisti on line nel Regno Unito sono effettuati utilizzando carte di debito. Il pagamento alla consegna è molto popolare in alcuni mercati dell’Asia Pacifico, anche in questo caso secondo alle carte di credito : in India (29%) e Giappone (25%). In Cina invece la carta di credito è solo al terzo posto (26%).

In Nord America mentre la carta di credito è ancora il metodo di pagamento più usato (69%) il PayPal (sistema di pagamento on line del gruppo EBay)si attesta in seconda posizione (29%) mentre la carta di debito, principalmente guidata dal mercato USA si attesta al terzo posto (22%). Sebbene la carta di credito è stata largamente utilizzata in America Latina il PayPal è molto utilizzato in Brasile, dopo la carta di credito.

Quasi 6 su 10 rispondenti dichiarano che Visa è la carta di pagamento che utilizzano di più mentre circa un quarto dichiara di utilizzare MasterCard. Visa si posiziona più alta in quasi tutte le regioni ad eccezione del Sud Africa dove oltre metà dei consumatori utilizzano MasterCard per i loro acquisti on line e circa quattro su 10 utilizzano Visa.

In Asia Pacifico, Visa è il metodo di pagamento on line più utilizzato ad eccezione della Cina dove il brand locale China Union Pay è utilizzato da oltre la metà dei rispondenti e solo il 29% utilizza Visa. In Giappone e Corea nello stesso tempo MasterCard è al terzo posto dopo JCB in Giappone e BC in Sud Corea. In Malesia gli shopper on line sono equamente divisi a metà tra Visa (49%) e MasterCard (46%) nei loro pagamenti on line.

Per quanto riguarda l’Europa, Visa con il 37% è seconda a MasterCard (50%) nei Paesi Bassi mentre entrambe le carte sono utilizzate in mercati quali Austria (Visa 44% e MasterCard 46%) e Svizzera (Visa 49% e MasterCard 43%). American Express genera la più alta incidenza in Messico con il 14% dei consumatori on line che dichiarano di averla utilizzata di più per i propri acquisti on line. Registra inoltre un’incidenza che va dal 6% all’8% in mercati quali Australia, Italia, US, Canada, Germania, Paesi Bassi e Singapore.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)