"Il rischio black-out come il caro-petrolio si combattono cambiando alla radice le politiche energetiche, orientandole al risparmio e all’uso delle fonti rinnovabili: ma intanto tutti noi possiamo aiutare a prevenire nuovi collassi nella rete di distribuzione". E’ quanto ha affermato Roberto Della Seta, presidente nazionale di Legambiente, a seguito degli allarmi di questi giorni sul pericolo che i picchi nei consumi elettrici legati al grande caldo causino un black out.

Per l’associazione ambientalista "il problema vero – ha aggiunto Della Seta – è che in Italia mancano delle serie politiche di risparmio energetico. Vorremmo che chi ci governa pensi a incentivare un uso più efficiente dell’energia, e a incoraggiare il ricorso alle energie pulite".

Ogni famiglia può comunque contribuire a contrastare il rischio black-out, adottando dei semplici accorgimenti che sommati insieme possono far risparmiare molta energia. Legambiente ha quindi messo a punto dieci consigli per consumare meno ed evitare il rischio black-out.

1 Quando si fulmina una lampadina, sostituiscila con una ad alto rendimento (costa di più ma dura molto di più e consuma meno).
2 Se devio acquistare un nuovo elettrodomestico, scegli un modello di "classe A" che consuma molto meno
3 Utilizza lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico, a basse temperature e preferibilmente di notte.
4 Usa il meno possibile i condizionatori d’aria.
5 Non lasciare in stand-by TV, stereo, computer, videoregistratore.
6 Spegni le luci quando non le utilizzi.
7 Scendi a piedi le scale invece di usare l’ascensore.
8 Evita di aprire e chiudere troppo spesso il frigorifero e non metterci mai cibi caldi.
9 Stacca il carica batterie della presa dopo aver ricaricato il telefonino.
10 Non sprecare acqua calda, soprattutto se hai lo scaldabagno elettrico.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)