Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) plaude alla decisione della Commissione di garanzia sugli scioperi di sanzionare Federfarma e l’Organismo unitario dell’Avvocatura per le azioni di "serrata" messe in atto dalle due associazioni professionali.

"Avevamo chiesto questo intervento contro iniziative che non avevano alcun costo per chi le usava contro i provvedimenti di liberalizzazione e invece determinavano pesanti disagi per i cittadini – afferma Antonio Longo Presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) – Avvocati e farmacisti si sono barricati a difesa delle loro laute rendite di posizione, sostenendo posizioni anacronistiche e inaccettabili per un Paese moderno ad economia di mercato".

"Abbiamo fiducia che anche per i tassisti ci sia un intervento deciso della Commissione di garanzia, così che in futuro siano evitate azioni incaute che hanno solo il segno della conservazione".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)