Centinaia di tassisti oggi hanno bloccato le strade di Roma per protestare contro la proposta del sindaco Walter Veltroni di rilasciare altre 500 licenze. Per il Movimento Difesa del Cittadino si tratta di un "inaccettabile comportamento che va perseguito con sanzioni penali e amministrative". In particolare, il presidente Antonio Longo chiede al Sindaco Veltroni di "revocare le licenze a chi va oltre le legittime proteste che ogni categoria professionale può fare. Il comportamento dei tassisti ha ormai passato tutti i limiti della decenza, a difesa di una situazione che invece è insostenibile per i cittadini. Se deciderà di resistere a questa corporazione, Veltroni sappia che avrà al suo fianco le centinaia di migliaia di cittadini vittime ogni giorno di un servizio assolutamente insufficiente. Il Comune metta a disposizione di giovani disoccupati 1000 licenze in poche settimane".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)