Tutti chiusi, a Roma, gli istituti per i minori. Lo ha reso noto l’assessore capitolino alle Politiche sociali Raffaela Milano al convegno "Le politiche per l’adozione e l’affido e gli organismi di tutela dei diritti dell’infanzia", che si è svolto a Roma. L’assessore ha spiegato che il Comune ha raggiunto "circa un anno e mezzo fa" l’obiettivo di anticipare l’applicazione della legge nazionale che prevede entro il 31 dicembre 2006 la chiusura in tutta Italia degli ex orfanatrofi creando "una rete di 102 case famiglia e portando a buon fine oltre 500 affidi familiari".

Sottolineando che "le famiglie che prendono in affido un minore "hanno diritto all’accompagnamento", Milano ha aggiunto che "é stato creato un albo delle associazioni che si occupano della famiglia e del minore in affido anche una volta archiviata la pratica burocratica" e l’apertura di un centro comunale, chiamato Pollicino, a sostegno di famiglie che hanno preso in affido, adottato un bambino o che sono in condizioni di difficoltà.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)