La Giunta Municipale di Napoli, su proposta del Sindaco Iervolino, ha approvato oggi il protocollo d’intesa fra il Comune e l’Ufficio Scolastico Regionale per la creazione del "Consiglio Comunale dei Ragazzi", un organismo ideato per rendere partecipi i più giovani alla vita delle istituzioni. "Esso rappresenta – ha dichiarato il Sindaco del capoluogo campano – innanzitutto un momento di coinvolgimento e di responsabilizzazione di tutti i cittadini, ma darà anche ai ragazzi, che si sentono poco rappresentati nella vita sociale, la possibilità di rendersi soggetti attivi e partecipi delle scelte dei grandi".

L’accordo siglato darà attuazione al progetto "Per realizzare un territorio a misura di ragazzo" e comprende anche i regolamenti relativi all’elezione ed al funzionamento del Consiglio dei Ragazzi. Secondo l’Amministrazione locale l’organo costituirà "un utile strumento per assumere la centralità dell’infanzia come risorsa per la comunità locale".

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)