Un marchio di qualità per i negozi, bar, ristoranti, alberghi, cinema, teatri che rispettano i diritti dell’infanzia o offrono spazi, servizi e promozioni speciali per i bambini e le famiglie. E’ il progetto "Aria di famiglia" del Comune di Roma per creare un collegamento tra il mondo imprenditoriale e quello dei bambini. All’iniziativa hanno aderito molte associazioni di categoria: Confcommercio e Confesercenti Roma, APRA (Associazione Albergatori della Provincia di Roma) e Asshotel Ostia.

Per poter richiedere il marchio, l’esercente deve compilare un modulo fornito dal comune e sottoscrivere un il disciplinare con le condizioni sulle quali ci si impegna: non impiegare manodopera minorile; non importare, distribuire e vendere beni e servizi prodotti grazie al lavoro di minori; avere sollecitudine per i bambini (ovvero: consentire loro di usare i servizi, far telefonare in caso di bisogno o dare ospitalità in caso di pericolo); realizzare aree dedicate con giochi e possibilità di accudire i piccoli.

Per maggiori informazioni visita il sito del comune di Roma.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)